31 ottobre 2008

Dopo il post "Feci sulle mani dei pendolari", in occasione della festa anglossassone di Halloween, ho in serbo per voi un'altra notizia a mio giudizio disgustosa (ovviamente gli intenditori ed i palati fini la penseranno diversamente).

In Gran Bretagna è stata ideata una miscela di caffé per essere la più costosa del mondo.
Caffé Raro, questo è il nome accattivante della costosissima miscela, è stato ottenuto mescolando due rari chicchi di caffé, il Jamaican Blue Mountain ed il Kopi Luwak.
Quest'ultimo è un caffé molto particolare, in quanto viene prima mangiato dal Musang, una sorta di gatto-scoiattolo della famiglia dei marsupiali che vive nelle piantagioni del sud-est asiatico e che pare sappia scegliere i frutti migliori del caffé, e, poi viene depositato dallo stesso animale sotto forma di escrementi.
I chicchi, digeriti e ripuliti dagli enzimi del Musang, possono essere così raccolti, lavati e tostati. (fonti: La Repubblica e BBC)

Secondo gli esperti, il gusto del Kopi Luwak risulta estremamente corposo e liquoroso, con sapore d’erbe aromatiche e confettura d’arance amare. Mentre, il suo retrogusto, denso e molto persistente, regala un’insolita essenza di rabarbaro (fonte: Mondo del Gusto).
A me, invece, che sono un barbaro "schizzinoso" dal palato rude, dalla poca immaginazione e dallo stomaco delicato, per la sola idea che dietro degli escrementi si possano celare tutti questi deliziosi sapori, viene solo il voltastomaco.
Ma, come ho scritto prima sono ignorante in materia e la mia visione limitata non va oltre l'immagine e gli odori che si possono celare dietro a degli escrementi allo stato grezzo.


La miscela "Caffé Raro" è stata messa in vendita da un grande magazzino di Londra alla "modica" cifra di 50 sterline (62 euro) a tazza e l'intero ricavato è stato devoluto alla fondazione MacMillan Cancer Support.
Mentre, il "prezioso" Kopi Luwak, dapprima apprezzato dai raffinati giapponesi, sta ottenendo ora il successo in tutto il mondo e si sta diffondendo piano piano anche in Italia.

Per scacciare gli spiriti maligni quasi quasi stanotte mi travesto da Musang!
Ah, che bellu ccafè pure 'n Inghilterra 'o sanno fà...

13 commenti:

Posta un commento

silvio di giorgio ha detto...

va bè, ma riesci a scrivere un post senza merda? :-)

èrri ha detto...

Sì, gli altri 58.
Ma, ho visto che sta cosa delle feci tira parecchio... quindi ho deciso che ogni due articoli tratto un argomento collegato alla merda.
Scherzoooooooooo!

E' stato un caso... ieri sera il mio barista mi fa: "Ce ne di gente strana in giro, mi hanno detto che a Torino bevono un tipo di caffé ricavato dagli escrementi".
A quel punto ho riso fino a piangere, ed ho pensato "geniale!"... è nato così l'articolo. Peccato, che avevo parlato già di feci sulle mani dei pendolari due articoli prima!

Però, hai notato? Ho 12 commenti su quello delle feci e solo 2 su quello del coltan...
Tu ad esempio commenti solo quelli sulle feci. Vedi che tira l'argomento!

convolvolo21 ha detto...

ahahh, certo che in questo periodo la merda gira parecchio :D

Deve essere quello, l'assurdo è che stasera mi viene da ridere.

Erri sei fantastico :)))

Desy ha detto...

Può essere anche il caffè più buono del mondo,ma se rimanesse solo quello sulla terra io non lo berrei mai... che schifo!!! Ci sarà gente che ne andrà davvero matta!!
Ciao carissimo buon fine settimana!!

èrri ha detto...

Grazie convolvolo, dati i tempi mancava solo chi la bevesse!!
Ciao, a presto!

Ciao desy, hai usato proprio il termine giusto. Per spendere 62 euro per una tazza di caffé ottenuto da escrementi, devono proprio essere matti... di caffé. Un abbraccio.

silvio di giorgio ha detto...

sai com'è..a forza di scrivere di gelli, berlusconi, andreotti e compari ogni volta che trovo un post sulla merda mi ci fiondo e non riesco a non commentarlo...:-)

èrri ha detto...

A furia di espletare argomenti più impegnati, deve essermi accaduto qualcosa del genere anche a me che l'ho scritto...
Mi fa pensare sta cosa... c'è M ed m, però, devo constatare che la società si sta affinando parecchio in questa direzione...
Ciao a presto!

Desy ha detto...

Ciao mio carisssssssssssssssimo Errì!!!

Anonimo ha detto...

volevo solo rammentarvi che è una pratica abbastanza diffusa in natura quella di rigenerare la vita passando attraverso l'intestino -e quindi le feci- di diverse specie animali.
solo per farvi due esempi vi sono dei semi delle piante che devono essere parzialmente digeriti dai succhi gastrici degli uccelli prima di essere deposti al suolo per generare una nuova piantina.
e i conigli mangiano parte delle loro feci perchè contengono enzimi essenziali alla loro digestione.

èrri ha detto...

Grazie anonimo per il contributo apportato a questa discussione, ignoravo questa cosa dei conigli...
Ma con ciò cosa intendi?
Che il ruolo assunto dal Musang in natura è quello di produttore di caffé per le nostre moke oppure che la natura e l'instinto umano ci portano a fare il caffé con le sue feci?
In tal caso allora, poiché non mi considero e non sono un caprofago (mangiatore di cacca), mi dovrei ritenere appartente ad un'altra specie!!!
Dai che schezo... Ciao!

Anonimo ha detto...

mi sa che il cAprofago al massimo mangia le cApre, non le cacche... quello se non erro è il cOprofago....
dài che scherzo (anche se mi sa che è vero ;oP)
Ciao!

èrri ha detto...

Sì, ho sbagliato, lo avevo notato ma dovevo scrivere un altro post e non avevo voglia di cancellare e riscrevere il messaggio. Tanto chi se ne sarebbe accorto?!
Magari, dato che conosci il blog e che partecipi attivamente alle discussioni, la prossima volta identificati in qualche modo... Ciao

The Soul Plugger ha detto...

perché?? perché l'hai fatto?? potevi omettere questo piccolo particolare e farmi godere del gusto di un caffé così prelibato?? vabbhè...mi accontenterò del Blue Mountain che assicuro a tutti...è una cosa esagggerata! Niente a che vedere col nostro espresso eh, ma per gli amanti del caffé americano, questa varietà jamaicana è la migliore in assoluto.
Cheers!
Complimenti per il blog! ;)