5 ottobre 2008

I ricercatori della "School of hygiene and tropical medicine" di Londra, conducendo un test su un campione di 409 persone, hanno rilevato che un pendolare su quattro ha sulle mani batteri fecali.
Sempre secondo gli scienziati londinesi, i pendolari che usufruiscono dell’autobus rischierebbero di avere una maggior quantità di batteri delle feci sulle mani rispetto a coloro che utilizzano il treno. Le mani degli operai, oltretutto, sarebbero più pulite di quelle dei professioni, degli studenti, dei pensionati e dei disoccupati.

Il dottor Val Curtis, direttore del Centro di Igiene alla “School of hygiene and tropical medicine”, dopo aver constatato che i dati raccolti avevano superato di gran lunga le previsioni, ha affermato: “Siamo sbalorditi dalla scoperta che così tanta gente ha tracce di escrementi sulle mani”.

Constatando la scarsa igiene di molti mezzi pubblici, questa notizia non mi sorprende molto, ciò che mi sorprende e che mi lascia schifato, è che così tante persone non si lavino le mani dopo essere andati in toilette.
Come ha detto il professor Mike Catchpole, direttore della Agenzia per la protezione della salute del Centro per lo sviluppo delle infezioni, “la pulizia delle mani è uno dei più importanti modi di controllare la diffusione delle infezioni” e “la gente deve lavarsi le mani dopo aver usato i servizi igienici, prima di mangiare o di toccare il cibo, e dopo aver accudito gli animali”! (fonti: BBC e Tgcom)

Mi è venuta una gran voglia di lavarmi le mani, dopo aver scritto questo articolo, fatelo anche voi prima di salire sui mezzi pubblici. Grazie.

Affinché il 15 ottobre non sia il solo giorno dell'anno dedicato a questa tematica, vi ripropongo un bel servizio del Tg2. Ecco il video:

13 commenti:

Posta un commento

silvio di giorgio ha detto...

ho ascoltato questa notizia sabato mattina su radiodeejay,che schifo...incredibile...la gente non si lava le mani dopo essere andata in bagno e prima di mangiare...boh...anzi, bleah!

Desy ha detto...

Mamma mia che schifo!!!!
Ma la cosa non mi sorprende... c'è un sacco di gente zozzona in giro!!
Ciao mio caro un bacio e buon inizio settimana!!

èrri ha detto...

Ciao silvio di giorgio, grazie della visita, hai reso perfettamente il concetto. Mi vengono ancora i brividi a pensarci... rischierò di essere maniacale, ma, quasi quasi torno a lavarmi le mani. A presto.

Ciao desy, altro che casa degli orrori... se dovessimo prendere tutti cento quelli del test, dove potremmo metterli? Beh ripensandoci forse nel tuo blog "La Casa degli Orrori" li accoglieresti volentieri, non sarebbero male come visitatori... sempre che non entrino da qualche internet point!
Grazie per essere passata da queste parti, mi metti sempre di buon umore, soprattutto di lunedì, che non è mai una gran giornata. Vabbè, finita anche questa, adesso siamo di nuovo comodi comodi come ieri. Un abbraccio

silvio di giorgio ha detto...

ciao erri,link linkato...;-) stamattina mi stavo lavando le mani e pensavo: "wow,come sono bravo...lo faccio senza che nessuno me lo abbia detto...". bel pirla, eh...

èrri ha detto...

Visto che ormai siamo entrati nell'argomento, ti stringo idealmente la mano per avermi linkato.
Pensa che, siccome mi lavo le mani, mi tocca anche comprare il sapone... siamo proprio dei bei pirla, già...

convolvolo21 ha detto...

Mi è rimasto così impresso questo tuo post, che mi sta venendo il panico da autobus :))

Ma in Italia l'avranno fatto questo test?

Ciao èrri.

èrri ha detto...

Ciao convolvolo, grazie di essere passata da queste parti. Non ti preoccupare non sei la sola... prima avevo solamente il panico da treno, adesso ho anche quello da autobus.
Non credo che in Italia abbiano questo test. Sembrerebbe, però, che gli italiani siano quelli che fanno maggior uso di acqua al mondo. Penso e spero per lavarsi!

pocoto-pocoto ha detto...

ammazza che schifo

crystal ha detto...

Ciao èrri, forte il blog!!! Starò più attenta quando vado in treno a non toccare troppo in giro; a me piace sempre avere le mani pulite, infatti me le lavo di continuo, e dopo aver letto il tuo articolo penso di fare bene.Curioso che siano gli operai ad avere le mani più pulite, non pensavo. ciao

Desy ha detto...

Ce l'hai fatta bravo!!!!
Sta molto bene così il blog, complimenti!!!!
Smackkkkkkkkkkk!!

èrri ha detto...

Grazie per la visita, pocoto-pocoto. Difatti... bleah! Ciao!

Ciao crystal, sono contento che ti piaccia il mio nuovo layout.
Anch'io sto sempre attento a cosa tocco e a dove mi appoggio. E, anch'io mi lavo le mani continuo, ma, proprio di continuo... Almeno, grazie a questa nostra "malattia", evitiamo malattie peggiori!
Riguardo gli operai, invece, io non sono rimasto particolarmente sopreso. E' probabile che chi svolge mansioni dove ci si sporca spesso le mani se le debba lavare frequentemente o con detergenti più forti. Non che questo sia un buon motivo per cui gli altri se le debbano lavare con minor frequenza o meno bene! Un bacione. A presto!

Ciao desy! Sì, hai visto!
Ho fatto una fatica mostruosa ma alla fine ne è valsa la pena. Grazie mille per il giudizio positivo. Un abbraccio.

Desy ha detto...

Ciao carissimo, passo x augurarti una buona domenica!!!

xtravaned ha detto...

Viviamo proprio in un mondo di merda:)