29 settembre 2008

Vi ricordate il mio articolo Sms gratis: Il messaggio ingannevole e gli sms “mangia soldi”?

Esponevo il caso dell’offerta “invia 10 sms gratis”, presente all’interno del sito di Zero9, che riguardava in realtà una proposta di abbonamento a suonerie e ad altri servizi per cellulari.
I costi e le condizioni generali di tale offerta non risultavano chiari a causa delle ridotte dimensioni dei caratteri.
Oltretutto, chiunque poteva attivare il servizio anche su un numero diverso dal proprio!

Sempre all’interno del sito di Zero9, erano presenti i loghi di Telecom, Tim, Vodafone, Wind e H3G, e, lo stesso servizio veniva definito “in collaborazione” con alcuni di questi operatori.
Ovviamente, le compagnie in questione si definivano estranee alla vicenda.

Non l’ha pensata in questo modo l’Antitrust, che, oltre a Zero9, ha deciso di condannare anche gli operatori di telefonia mobile, in quanto corresponsabili della diffusione della suddetta pratica.

Telecom Italia dovrà pagare una sanzione di 315000 euro, Vodafone di 285000 euro, Wind di 265000 euro e Tre di 185000 euro. (fonte: Altroconsumo)

4 commenti:

Posta un commento

AmosGitai ha detto...

FINALMENTE!!!

Michele ha detto...

ciao sono Michele di http://pianetatempolibero.blogspot.com giorni fa ti ho scritto per chiederti se ti andava uno scambio link col mio blog
dammi una risposta, qualsiasi.
grazie e buona giornata!

ciclofrenia ha detto...

Grazie mille, ti ho linkato anche io... viva le basette!

Desy ha detto...

Ciao caro èrrì, buona domenica e a prestissimo!! Smack smack smack